art.23_30.03.2022_Il sistema della vecchia energia collassa su se stesso

Bentrovati, abbiamo sicuramente preso consapevolezza che, dietro a molte situazioni e personaggi, si nasconde una trama che è stata intessuta da secoli alle spalle di tutti noi, abilmente intricata, machiavellica. Moltissime verità sono state nascoste, taciute.

Non per questo le bugie sono terminate. Coloro che mistificano, imbrogliano, soggiogano, manipolano, mentiranno fino alla fine, non aspettatevi pentimento o conversione.

Ora sta a ciascuno noi adoperarsi per il meglio e spogliarci dei ruoli di vittima, complice, e di finto buonismo\perbenismo condito di ipocrisia.

Il sistema della vecchia energia sta collassando su se stesso. Esso è la causa della sua fine, praticamente si autodistrugge. Perché? Perché è basato sulla conquista, sull’arrivismo, sul profitto a prescindere. Regole sociali, economiche, lavorative forzate a ritmi e abitudini innaturali, basate sulla forma invece che sulla sostanza, avvelenano e ammalano la mente e il corpo. I litigi, la rabbia, la violenza, la disonestà, le bugie, l’invidia, l’ignoranza, lacerano il tessuto sociale, disgregano, impoveriscono, innescano sentimenti di paura, di chiusura, di isolamento.

Siamo già nella nuova frequenza energetica e ciò implica che le intenzioni e le azioni sono in tutt’altra direzione, impegnate a costruire una vita sociale sana, con coscienza e più connessa allo Spirito.

Quella parte della popolazione che avrà scelto di non compiere il salto di coscienza, continuerà a conformarsi a leggi e regole che vanno di fatto contro la vita stessa e supportano la non-esistenza.

Continuano e continueranno ad arrivare sulla Terra energie cosmiche particolarmente intense, per sostenerci, per generare un black-out di alcune frequenze artificiali e un corto circuito della personalità di alcuni individui che prendono decisioni a vari livelli, in vari settori.

Aspettiamoci altre disposizioni stupide rivolte alla gente (come se non avessimo subìte abbastanza!) che avranno sì degli effetti nella vita reale di molti, ma talmente infondate che si perderanno abbastanza velocemente.

Mantenete fede, coraggio, fiducia, perché ogni punto del cammino che sprofonda nel buio ha il suo punto di splendore nell’alto, ha il suo alter ego luminoso divino che infonde la forza necessaria, si imprime con potenza e lo trasmuta.

È molto importante imparare ad alimentare costantemente sentimenti altruistici, di gratitudine, ad amare e apprezzare la bellezza della Vita, perché il risultato del nostro essere e agire contribuisce davvero a farci stare bene e si riflette sulla collettività. Non pensate che il destino dell’Umanità sia ineluttabile, abbiamo un grande potere interiore, usiamolo concretamente e per il meglio!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: