Felicità, salute e benessere \ articolo 11

Bentrovati, se dico “Ti amo” ad un animale qualsiasi non capisce il significato, anche se è il nostro affezionatissimo cane o gatto domestico con il quale siamo in sintonia\empatia.

Per gli animali è un concetto astratto perciò non lo riconoscono, anche se poi agiscono con affetto, tenerezza e amorevolezza verso i propri cuccioli e gli individui della loro specie, e con quelli di altre inclusi noi.

Noi esseri umani, invece, abbiamo la capacità di comprendere il significato intrinseco delle parole “Ti amo” perché possediamo una coscienza superiore. Che ne facciamo invece? Ci atteggiamo ad “esseri superiori”, a torto, perché crediamo di poter esercitare una qualche volontà sulla vita, forse per il fatto che possiamo auto-affermarci facendo carriera nel lavoro, oppure scegliendo di non avere figli, oppure modificando geneticamente il DNA. Noi siamo parte della Vita perciò, sottostiamo alle leggi della stessa come qualunque altro essere vivente, con la differenza che siamo gli unici a infrangerle causando danni enormi.

Ti amo”, “Amare”, sono parole che esprimono quel sentimento profondo e potente che nasce dal cuore, in connessione con una coscienza superiore che ci permette di elevarci dallo stato “animale di essere senziente” ad uno stato di magnificenza.

Riflettiamoci su e diamo valore alle cose davvero importanti le quali, al di sopra di ogni necessità materiale, sono quelle che ci animano e donano quella energia e fonte inesauribile di felicità, salute e benessere che danno il senso a questa Esistenza.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: